Introduzione alla
monetizzazione

"Monetizzare" significa ottenere dai propri asset il massimo ricavo possibile nel tempo.

Questo obiettivo è conseguibile predisponendo processi e sistemi capaci di supportare un business estremamente flessibile ed abilitare modelli contrattuali adatti a garantire continuità di relazione e ricavo nel tempo. 

 
Il progetto 
IMMATERIALVALUE

"Monetizzare" significa ottenere dai propri asset il massimo ricavo possibile nel tempo.

Questo obiettivo è conseguibile predisponendo processi e sistemi capaci di supportare un business estremamente flessibile ed abilitare modelli contrattuali adatti a garantire continuità di relazione e ricavo nel tempo. 

Strumenti e riferimenti

Bibliografia
LEAN

Come e quando utilizzare i tre livelli di analisi LEAN:

 

  • (big picture) l'analisi del complesso dei flussi di valore presenti in azienda e delle logiche gestionali utilizzate

 

  • (flusso di valore) l'analisi end to end di singoli macroprocessi

  • (micro) l'analisi dell'operatività di dettaglio e dei comportamenti

Le tecnologie digitali offrono opportunità di miglioramento radicale dei processi, superando il concetto di automazione e consentendo di ridefinire la logica stessa con cui si può operare.

Non si può fare LEAN nei servizi senza considerare le tecnologie digitali, e non si può fare trasformazione digitale senza pensare LEAN.

L’Agile è difficile da implementare perché confligge con i fondamentali di una cultura manageriale consolidata, e con le architetture operative 

create per gestire una organizzazione di esecutori.

L'Agile richiede che il management sia pronto a delegare autorità e togliere "struttura", creando lo spazio per l'azione autonoma ed adattiva del team.

 
Design 
thinking e problem solving

E' un fatto che nel settore dei servizi manchi spesso una adeguata attenzione alla fase di disegno.

Tempo e risorse dedicate inadeguate, mancanza di metodo sono alcune delle ragioni per cui i processi sono spesso poco performanti e "fragili" rispetto al cambiamento.

Il Design Thinking è una approccio alla progettualità ed al problem solving paticolarmente adatto al contesto dei servizi

La filosofia LEAN è un game changer per i business di servizio come lo è stata per i processi produttivi industriali.

La sua applicazione non è però immediata: per essere efficaci i principi e gli strumenti LEAN devono essere interpretati ed adattati per la diversa natura e gli schemi di criticità tipici dei processi di servizio.

Scritto per
Quint Wellington Redwood 

Lo spreco operativo può essere grande ed invisibile:

  • inefficienze sistemiche, annegate nella complessità del business ne sembrano parte integrale, inevitabile

  • dinamiche emergenziali croniche, in cui la "collaborazione" cela comportamenti organizzativi irrazionali

  • microsprechi trascurati ma così frequenti e diffusi da assorbire risorse importanti.

Due progetti evidenziano gli sprechi derivanti della mancata qualità in ingresso alle funzioni di back office, le criticità operative che ne derivano e le dinamiche sistemiche che ne sono all'origine. 

L'insegnamento che se ne trae è che la mancata qualità non ha giustificazione di business, anche quando in azienda tutti sembrano accettarla.

 

E' un fatto che nel settore dei servizi manchi spesso una adeguata attenzione alla fase di disegno.

Tempo e risorse dedicate inadeguate, mancanza di metodo sono alcune delle ragioni per cui i processi sono spesso poco performanti e "fragili" rispetto al cambiamento.

Il Design Thinking è una approccio alla progettualità ed al problem solving paticolarmente adatto al contesto dei servizi

© 2016 Immaterialvalue

P.IVA 0821 948 0962