CATALOGO
WOKSHOP
FORMAZIONE
LEAN 
2018
CATALOGO
WORKSHOP FORMAZIONE
AGILE 2018

Introduzione ai fondamentali di LEAN management, e loro applicazione all’operatività della funzione ICT.

 

Illustrazione dei principali strumenti LEAN e sviluppo delle tematiche più rilevanti per la sua pratica attuazione.

Focus sulla qualità della domanda di business e sulla sua gestione.

Servizi di 

formazione

Diamo un significato specifico e concreto al termine “Trasformazione Digitale”.

Definiamo concetti “azionabili”, individuiamo le strategie e le capacità operative caratteristiche dell’Azienda Digitale.

Un esercizio pratico di progettazione funzionale ed operativa ci aiuta a consolidare i concetti chiave.

Esploriamo l’applicazione dei principi e delle tecniche di LEAN design e di Design Thinking alla progettazione funzionale dei processi digitali.

 

Ci focalizziamo sull’analisi di dettaglio degli elementi di valore per il Cliente/utente, applicando tecniche strutturate a supporto del processo di disegno.

Identificando diversi scenari di adozione del Digitale, evidenziando per ciascuno la natura degli impatti operativi.

Analizziamo i cambiamenti individuali e organizzativi, sviluppiamo i temi di gestione del cambiamento con il supporto di due casi di studio.

Approfondiamo il concetto di team e le sue dinamiche. Individuiamo le sue le interazioni caratteristiche.

Prendiamo in considerazione le modalità di interazione Digital e le condizioni per la loro efficacia. Valutiamo le criticità più diffuse, analizzando in dettaglio alcuni casi.

Esploriamo l’articolato concetto di monetizzazione, evidenziando gli abilitanti operativi che offre il digitale e la diversa prospettiva strategia che offre. Attraverso un esercizio simulato su un caso, diamo un taglio concreto ai concetti di “servitizzazione”, modelli a sottoscrizione, fluidificazione operativa.

Analizziamo in dettaglio le fasi logiche dei processi di generazione e gestione dell’innovazione, declinato nell'ambito del digitale.

 

Selezioniamo e sviluppiamo i temi critici di un sistema di innovazione aperto, approfondendo gli aspetti specifici del Digital LAB.

 
 

Approfondiamo l’aspetto organizzativo dell’Agile, differenziando l’applicazione alla gestione progettuale rispetto alla gestione di operatività continuative.

Analizziamo gli aspetti di governance e di scalabilità per organizzazioni di grandi dimensioni. Valutiamo il framework “holocracy” (http://www.holacracy.org)

Presentiamo l’Agile come modello di generale applicabilità per l’organizzazione del lavoro, e le ragioni che ne spiegano l’importanza nel contesto attuale.

Ne approfondiamo i benefici e gli ambiti di applicabilità, per evidenziale le logiche che ne devono guidare la implementazione pratica.

Design 
thinking e problem solving

E' un fatto che nel settore dei servizi manchi spesso una adeguata attenzione alla fase di disegno.

Tempo e risorse dedicate inadeguate, mancanza di metodo sono alcune delle ragioni per cui i processi sono spesso poco performanti e "fragili" rispetto al cambiamento.

 

Rivediamo le ragioni che richiedono estrema velocità e flessibilità operative all’ICT ed i relativi vincoli.

Valutiamo le possibili opzioni per realizzare un ICT “veloce”, esploriamo le esigenze per la esistenza ICT bimodale, le sfide operative ed organizzative che esso comporta.

 

© 2016 Immaterialvalue

P.IVA 0821 948 0962